PIZZA IN PADELLA

DSC_0339

Stasera ho provato una nuova ricetta, più che altro un curioso modo di cuocere una pizza ripiena: in padella!

Devo ringraziare la mia amica di “cucina” Simonetta De Gregorio che da fb non solo mi ha invogliato a provarla ma mi ha anche dato precise indicazioni su come prepararla. Ha presentato qualche difettuccio estetico…ma come prima prova la considero ottima (N.B. di Vale: come noi d’altronde…qualche superficiale difettuccio ma tanta bontà 😉 )

DSC_0340

INGREDIENTI

PER LA PASTA PER LA PIZZA (…io la faccio così!)

500 gr farina

250 gr acqua tiepida

10 gr lievito

3 cucchiai di olio

10 gr sale

PER IL RIPIENO

300 gr di provola affumicata

150 gr di prosciutto cotto

Preparare  una normale pasta di pizza, far lievitare (sui tempi non si può dire granchè, se non che dipende dalla quantità di lievito utilizzato e dalla temperatura esterna : io l’ho preparata alle 17.00 , sono uscita e l’ho cucinata alle 21.00). Stendere  due dischi di pasta, il primo lo si  mette nella padella ben oliata lo si copre con il prosciutto e la provola  si chiude bene con l’altro disco di pasta. Si fa lievitare di nuovo per una mezz’ora circa. Poi si mette sul fuoco moderato per una decina di minuti.  Si gira come una frittata e si  continua la cottura per altri 10 minuti. Pronta!!

DSC_0319 DSC_0321

Aspettare qualche minuto e …pronti via!

Ps. Con il ripieno ci si può sbizzarrire. Conto di provarla con la verdura.

La seconda volta, per queste proporzioni, userò una padella leggermente più grande per evitare un bordo troppo spesso.

La cottura deve cominciare a fuoco moderato per evitare quell’effetto bruciacchiato… io ho un po’ esagerato all’inizio!

DSC_0324

DSC_0336

Ciao a tutti e buona serata

Lucia

Annunci

2 thoughts on “PIZZA IN PADELLA

    • Noi siamo delle frane nei lievitati!!Infatti non ci addentriamo quasi mai a fare pizze pane. Però questo procedimento è particolarmente facile e con queste proporzioni viene sempre. L’unica incognita è il tempo di lievitazione che talvolta è un po’ lento visto che c’è poco lievito 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...